counter stats
Affiliata a: F.I.S.S. (Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica) - E.F.S. (European Federation of Sexology) - W.A.S. (World Association for Sexual Health)
Associazione Italiana Sessuologia Psicologia Applicata
A.I.S.P.A.

Presidente prof. Willy Pasini

Sessualità e disabilità intellettiva 2019

MILANO, 4 Maggio 2019

Rivolto a medici, psicologi, ostetriche, assistenti sanitari, infermieri, fisioterapisti, educatori professionali

INFORMAZIONI GENERALI

Durante il seminario, partendo dai significati e dalle emozioni suscitate dal limite in quanto parte integrante dell’esperienza soggettiva e intersoggettiva di ognuno, verranno analizzati i principali contenuti della sessualità come cura di sé, come relazione e come percorso di acquisizione di una propria Identità.

L’obiettivo della giornata sarà una conoscenza della sessualità e dell’affettività delle persone con disabilità intellettiva non come mondo a parte, ma come dimensione spesso negata e tenuta lontano per alcuni malintesi di fondo.

Verranno esplorate le paure, le aspettative e i pregiudizi dell’Operatore di fronte alla sessualità del disabile intellettivo attraverso l’analisi delle tre logiche illogiche, ovvero quella della negazione, quella della rimozione e quella dello scarto.

Quali richieste pone la persona disabile al Sessuologo e all’educatore sessuale? Quali strumenti ha il professionista chiamato a rispondere? Queste le domande a cui verranno date risposte utili anche con il sussidio di spezzoni video tratti dal cortometraggio ‘50 di questi giorni’

ISCRIVITI AL CORSO

SEDE DEL CORSO
Collegio delle università milanesi
Via San Vigilio, 10, 20142 Milano
( MM" fermata Famagosta )

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
A.I.S.P.A. Via Marostica, 35—20146 Milano
Tel. 333/9014987 ( Barbara )

Con il Patrocinio della Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica (F.I.S.S.)

disabilisex
 

 

OBIETTIVO DEL SEMINARIO

La giornata sarà dedicata alla valutazione del ruolo e del significato della sessualità in presenza di disabilità intellettiva.

L’obiettivo è acquisire una maggiore consapevolezza del sistema di valori di riferimento dell’interlocutore e in base a questo scegliere in quali termini personalizzare il messaggio che si vuole trasferire.

Il seminario si rivolge a chi desidera specializzare le proprie competenze nella conduzione dei colloqui di consulenza sulle problematiche inerenti alla sessualità attraverso una impostazione del dialogo basata sulla scoperta dei reali desideri che muovono l’interlocutore.


DOCENTE

Prof. Angelo Lascioli
Psicologo—Ricercatore Università degli studi di Verona
Supervisore scientifico del cortometraggio ‘50 di questi giorni’
 
ISCRIZIONI

Partecipanti 50 € ( 62,00 € con IVA )
Soci AISPA 40 € ( 48.80 € con IVA )
Soci AISPA gold gratuito

Numero massimo di iscritti: 100
NON è previsto accreditamento ECM


PROGRAMMA
 

14.00 Introduzione alla giornata
Roberto Bernorio  

I SESSIONE 14.15—16.00 

  • Il rapporto sessualità/disabilità: accenno ai diritti e alla nuova filosofia (biopsicosociale) che caratterizza i significati di disabilità.
  • Approfondimento sul tema sessualità e disabilità intellettiva: con particolare riferimento ai potenziali di sviluppo cognitivo insiti nella sessualità.

 
     COFFEE-BREAK 16:00 - 16:15

II SESSIONE 16.15—18.00

  • Analisi dela relazione tra stili genitoriali (il ruolo della famiglia) e percorsi di sviluppo della sessualità nel disabile intellettivo: proiezione del cortometraggio ' 50 di questi giorni'
  • Approfondimento sul ruolo e il significato dell'educazione sessuale in presenza di disabilità intellettiva